Corso di armonia/ear training al piano per bassisti [P.1]. Video 5: block chords

Primo approccio ai block chords

Benvenuto nel QUINTO e ultimo video di questa serie di micro experience dedicate allo studio dell’ARMONIA al pianoforte per bassisti.

Un corso super pratico alla tastiera che ho creato innanzi tutto per chi sta studiando col mio metodo Bassista Contemporaneo (idealmente il volume 2, ma affrontabile già dalla lezione 15 dell’1).

Un lavoro comunque utilissimo per OGNI bassista per affinare sempre più l’orecchio, migliorare la capacità di intonare i suoni e sviluppare un’idea chiara del contesto armonico in cui ci si trova a suonare.

Ecco i video precedenti:

I video sono idealmente da fare tutti in sequenza dal primo al quinto, ecco dunque i link agli articoli precedenti se te li fossi persi.

ARTICOLO 1: https://bestofbass.wordpress.com/armonia-scala-c-maggiore/ (Scala maggiore di C)
ARTICOLO 2: https://bestofbass.wordpress.com/armonia-triadi-forti/ (i 3 accordi forti)
ARTICOLO 3: https://bestofbass.wordpress.com/2019/08/14/corso-di-armonia-3-funzioni-base/ (le 3 funzioni)
ARTICOLO 4: https://bestofbass.wordpress.com/microesperienze-armonizzazione-scala-maggiore/ (armonizzazione scala C maggiore)

Bene, entriamo nel vivo di questo quinto video!

Video 5: armonizzazione per block chords

Dopo aver visto la scala di C maggiore (video 1), le 3 triadi principali (video 2), le 3 funzioni base (video 3) e l’armonizzazione della scala (video 4), qui introduciamo l’armonizzazione tramite i BLOCK CHORDS (= accordi per blocchi).

Bassista-contemporaneo-online-banner-piccolo

Accordi che si muovono non solo in base alle funzioni, ma anche in base alla melodia. Ovviamente continuiamo a usare la nostra scala di C maggiore, in futuro vedremo la trasposizione di questo lavoro anche in altre tonalità.

Come praticare: GUARDA il video qui sotto e poi ESEGUI gli esercizi riportati qui di seguito (o nel PDF). RIPETI più volte finché non ti senti sciolto e a tuo agio.

Teoria

Continua a leggere

Corso di armonia/ear training al piano per bassisti [P.1]. Video 4: Armonizzazione della scala maggiore

Pronti per unire melodia e armonia?

Benvenuto nel QUARTO video della serie di micro experience dedicate allo studio dell’ARMONIA al pianoforte per bassisti.

Un lavoro utilissimo alla tastiera che aiuta tutti i bassisti a:

  • sviluppare l’ORECCHIO in maniera incredibile
  • acquisire un’INTONAZIONE super stabile
  • suonare in un contesto ARMONICO più ampio, tridimensionale, pur suonando una nota alla volta

Corso complementare SUPER-PRATICO da affiancare allo studio del Bassista Contemporaneo 2. Se però te la senti, puoi cominciare già dalla lezione 15 del volume 1, ok?

Ecco i video precedenti:

I video sarebbero idealmente da fare tutti in ordine, ecco dunque i link ai video precedenti se te li fossi persi.

VIDEO 1: https://youtu.be/rib9lR5Uu0M (Scala maggiore di C)
VIDEO 2: https://youtu.be/rtlFxfVBgiQ (i 3 accordi forti)
VIDEO 3: https://youtu.be/dOWt9kScvNw (le 3 funzioni).

Bene, entriamo nel vivo di questo quarto video.

Video 4: l’armonizzazione della scala maggiore

Dopo aver visto la scala di C maggiore (video 1), le 3 triadi principali (video 2) e le 3 funzioni base (video 3), qui vediamo come COMBINARE assieme armonia e melodia tramite l’ARMONIZZAZIONE della scala maggiore. Ovviamente sempre usando la nostra scala di C maggiore.

Procedimento: GUARDA il video qui sotto e poi ESEGUI gli esercizi riportati qui di seguito (o nel PDF). Ripetili più volte finché non ti senti sciolto e a tuo agio.

Teoria

Continua a leggere

Corso di armonia/ear training al piano per bassisti [P.1]. Video 3: Le 3 funzioni base

Dalle triadi alle 3 funzioni base

Benvenuto nel TERZO video della serie di micro experience dedicate allo studio dell’ARMONIA al pianoforte per bassisti.

Un corso pratico di educazione dell’orecchio musicale indicato (anzi, praticamente obbligatorio!) per tutti quelli che hanno completato il Bassista Contemporaneo 1 e che si apprestano a iniziare il volume 2. Se però te la senti, puoi cominciare già dalla lezione 15 del volume 1.

Il perché e il percome del corso, insieme alle prime microesperienze, sono ben riportati nel video 1, che ti consiglio di guardare prima di affrontare questo ==>
Premessa e video 1 https://bestofbass.wordpress.com/2019/08/02/armonia-al-piano-1-scala-c-maggiore/

Video 3: come combinare le triadi secondo le 3 funzioni base

Dopo aver visto la scala di C maggiore (video 1) e le 3 triadi principali (video 2), qui vediamo come COMBINARE questi elementi secondo la logica delle 3 FUNZIONI BASE.

Procedimento: GUARDA il video qui sotto e poi ESEGUI gli esercizi riportati qui di seguito (o nel PDF). Ripeti più volte finché non ti senti sciolto e a tuo agio.

Teoria

Continua a leggere

Corso di armonia/ear training al piano per bassisti [P.1]. Video 2: Triadi sul I, V e IV grado

I 3 accordi forti

Benvenuto nel secondo video della serie di micro experience dedicate allo studio dell’ARMONIA al pianoforte per bassisti.

Un corso pratico di educazione dell’orecchio musicale indicato (anzi, praticamente obbligatorio!) per tutti quelli che hanno completato il Bassista Contemporaneo 1 e che si apprestano a iniziare il volume 2. Se però te la senti, puoi cominciare già dalla lezione 15 del volume 1.

Il perché e il percome del corso, insieme alle prime microesperienze, sono ben riportati nel video 1, che ti consiglio di guardare prima di affrontare questo ==>
Premessa e video 1 https://bestofbass.wordpress.com/2019/08/02/armonia-al-piano-1-scala-c-maggiore/

Procedimento: GUARDA il video con attenzione e poi ESEGUI gli esercizi (= microexperience) riportati qui di seguito (o nel PDF). Ripeti più volte finché non ti senti sciolto e a tuo agio. Poi passa al video 4 della serie.

Video 2: le triadi forti sul I, V e IV grado

Qui cominciamo a fare pratica con gli ACCORDI alla tastiera, nello specifico i 3 accordi FORTI. Stiamo sempre nella scala di C maggiore imparata nel video 1.

Preparati: ti verrà richiesto anche di improvvisare delle melodie!

Teoria

Continua a leggere

Corso di armonia/ear training al piano per bassisti [P.1]. Video 1: Scala di C maggiore

Nuove micro esperienze al PIANO

Benvenuto in questo nuovissimo corso di armonia e educazione dell’orecchio musicale per non-pianisti in 5 brevi video: le microesperienze al piano, pura pratica al 100 %.

Tutti gli allievi del Basslab che completano il Bassista Contemporaneo 1 e passano al volume 2, infatti, iniziano anche un percorso completare di ARMONIA al pianoforte, necessario per allargare la visione e suonare decisamente meglio il basso stesso.

E quindi, con questa serie di microesperienze, cerchiamo di offrire la stessa opportunità anche a chi studia a distanza col corso online. Idealmente da fare alla fine del vol. 1, in attesa che esca il corso online del 2 (molto impegnativo da realizzare, ragazzi, ci vuole un po’ di pazienza).

Continua a leggere

Dal laboratorio di improvvisazione, una bussola per orientarsi nel mondo dell’ARMONIA

Ed ecco il terzo assaggio del “Laboratorio di improvvisazione contemporanea – Le abilità necessarie per improvvisare in una band”. Ti ricordo i 5 elementi fondamentali per l’improvvisazione, di pari importanza ma elencati dal più basico, istintivo, urgente al più ricercato, raffinato, e intellettuale:

  1. Ritmo
  2. Melodia
  3. Funzioni armoniche
  4. Voicing per accompagnamento e solista
  5. Forma, texture, orchestrazione

Qui parliamo dunque di armonia!

Essendo questo post dedicato al 3° incontro del laboratorio, ci concentriamo sul 3° punto del lavoro, ovvero un’introduzione alle funzioni armoniche.

Va detto che la maggior parte del lavoro è dedicata alla pratica ed è dunque difficilmente riproducibile nel post. Tuttavia c’è una parte teorica iniziale che ha un’importanza fondamentale perché ti permette di inquadrare nella maniera più estesa possibile tutte le strutture armoniche su cui si improvvisa… o si compone. Ed è di questo che parliamo qui.

L’obiettivo di questo post è infatti quello di portare luce con “criterio e logica” in una zona tipicamente oscura dell’improvvisazione, dandoti uno schema molto chiaro sui 3 tipi fondamentali di armonia in ambito prevalentemente rock, jazz e pop, ma allargabile con gli opportuni adattamenti anche a sonorità etniche come musica indiana, araba, ecc.

A un primo approccio l’articolo ti potrà sembrare molto teorico o astruso. Però… resisti!!! Alla fine della lettura ti prometto che sarai diventato padrone di alcuni concetti che ti aiuteranno a semplificare molto la musica che suoni e a trovare più velocemente soluzioni efficaci per quando improvvisi!

Hai mai sentito parlare di “armonia modale” e “armonia tonale”?

Sicuramente sì. Ma sei in grado di distinguere al volo l’una dall’altra?? In effetti questi termini sono spesso confusi e mescolati in modo poco chiaro. Il problema è che questa imprecisione causa spesso pasticci su come muoversi a livello di improvvisazione o composizione. Continua a leggere