Arco francese o tedesco? Le 5 alternative per suonare il contrabbasso [Video 5]

Le 5 alternative per suonare il contrabbasso: arco alla francese o arco alla tedesca?

Ecco qua il quinto e ultimo video della serie “Le 5 alternative per suonare il contrabbasso… e piccole idee utili“, ovvero una raccolta di video che ho dedicato in particolare a chi vuole avvicinarsi al mondo del contrabbasso ( magari dopo aver completato il primo livello del Bassista Contemporaneo), con la consapevolezza delle varie possibilità che offre questo strumento così impegnativo ma ricco di risorse.

Video precedenti della serie:

Ma procediamo. In questo QUINTO entriamo in una questione tecnica fondamentale. Se stai per procurarti un contrabbasso, devi per forza prendere una decisione su che ARCO utilizzare? Francese o tedesco? Sappi che i due archi sono diversi come forma e impugnatura, e vanno usati ciascuno con una sua tecnica ad hoc. Vediamo dunque in dettaglio queste due opzioni, con alcune indicazioni pratiche. Buona visione!

SIGLA INIZIALE: Sonata in G minor di Henry Eccles – 2° movimento Allegro con Spirito (un pezzo virtuosistico davvero difficile sul contrabbasso !!)

Le 5 alternative per suonare il contrabbasso. Che diteggiatura per la mano sinistra? [Video 4]

Le 5 alternative per suonare il contrabbasso: diteggiatura italiana o diteggiatura tedesca?

Ecco qua il quarto video della serie “Le 5 alternative per suonare il contrabbasso… e piccole idee utili“, ovvero una raccolta di video che ho dedicato in particolare a chi vuole avvicinarsi al mondo del contrabbasso ( magari dopo aver completato il primo livello del Bassista Contemporaneo), con la consapevolezza delle varie possibilità che offre questo strumento così impegnativo ma ricco di risorse.

Video precedenti della serie:

Ma procediamo. In questo QUARTO video entriamo in una questione tecnica fondamentale. Se ti appresti a suonare il contrabbasso devi per forza prendere una decisione su questo aspetto == ==> Che diteggiatura usare per la MANO SINISTRA? Che opzioni ci sono? Vediamo in dettaglio le due possibilità principali, con alcune indicazioni pratiche. Buona visione!

Le 5 alternative per suonare il contrabbasso. Seduto o in piedi? [Video 3]

Le 5 alternative per suonare il contrabbasso: meglio da seduti o in piedi?

Ecco qua il terzo video della serie “Le 5 alternative per suonare il contrabbasso… e piccole idee utili“, ovvero una raccolta di video che ho dedicato in particolare a chi vuole avvicinarsi al mondo del contrabbasso ( magari dopo aver completato il primo livello del Bassista Contemporaneo), con la consapevolezza delle varie possibilità che offre questo strumento così impegnativo ma ricco di risorse.

Video precedenti della serie:

Ma procediamo. In questo terzo video parliamo di impostazione sullo strumento: meglio suonare stando in piedi o stando seduti? Ognuna delle due impostazione incide molto sulla modalità di produrre il suono, sulla fisicità del musicista, sulla logistica… e anche sull’effetto sugli ascoltatori.

Vediamo in dettaglio tutti questi aspetti. Buona visione!

Le 5 alternative per suonare il contrabbasso. Impostazione classica o jazz? [Video 2]

Le 5 alternative per suonare il contrabbasso: suonare musica CLASSICA o musica JAZZ?

Ecco qua il secondo video della serie “Le 5 alternative per suonare il contrabbasso… e piccole idee utili“, ovvero una raccolta di video che ho dedicato in particolare a chi vuole avvicinarsi al mondo del contrabbasso – magari dopo aver completato il primo livello del Bassista Contemporaneo.

Se hai perso il Video 1 “ARCO O PIZZICATO” eccolo qui ==> https://bestofbass.wordpress.com/2020/01/19/5-alternative-contrabbasso-arco-pizzicato/

Ma procediamo. In questo secondo video parliamo di musica classica e musica jazz: come influiscono sul modo di suonare il contrabbasso? Tecnicamente, musicalmente, a livello stilistico ecc.

Inoltre, che tipo di approccio alla musica è necessario per ottenere il meglio dal proprio strumento? Oltre a raccontarti un po’ le varie sfumature di questi due mondi, distanti e vicini allo stesso tempo, ti darò anche qualche assaggio pratico di come spaziare tra le varie sonorità.

Buona visione!

Le 5 alternative per suonare il contrabbasso. Arco o pizzicato? [Video 1]

Le 5 alternative per suonare il contrabbasso: arco o pizzicato?

Se hai studiato il basso elettrico con il mio metodo Bassista Contemporaneo e hai completato il 1° livello, ti ritrovi adesso con tutto il necessario per passare al contrabbasso. Perché perdere un’occasione di questo tipo? Basta solo partire con il piede giusto!

Per iniziare a praticare il contrabbasso e avere ottimi risultati in tempi rapidi, però, è necessario fare fin da subito alcune scelte precise. Esistono tantissime scuole e metodologie differenti, ma qual è la migliore per te? Ecco perché ho realizzato una NUOVA serie in 5 video in cui ti elenco le principali ALTERNATIVE (o scelte) che puoi incontrare per studiare il “cugino” del basso elettrico.

Ecco quindi il VIDEO n.1 della serie Le 5 alternative per suonare il contrabbasso… e piccole idee utili. Contrabbasso con arco o contrabbasso pizzicato?

Una mini guida per individuare i tratti distintivi di queste due modalità di suonare lo strumento, con una bella dimostrazione pratica musicale in apertura. Buona visione!

Il corso Bassista Contemporaneo Online ha cambiato sede!

Bassista Contemporaneo Online: nuova sede (+ offerta speciale trasloco)!

Finalmente ci siamo. Dopo aver aiutato centinaia di persone ad imparare il basso elettrico in maniera professionale, il corso Bassista Contemporaneo Online cambia definitamente sede.

Avevamo promesso che entro Natale avremmo traslocato il corso completo, e ti confermo che ce l’abbiamo fatta. Dalla piattaforma Vimeo si è integralmente spostato su questa nuova piattaforma. Ecco il nuovo link di accesso: https://corso-online.bassistacontemporaneo.it/. Memorizzalo perché tutti i corsi ora sono qui (i vecchi link non sono più attivi).

Più vantaggi per chi studia col corso online

Una nuova piattaforma ONLINE più grande, più comoda da seguire, che può ospitare più materiale e con tempi di frequenza dei corsi estesi, compatibili con la mole di materiale ma sempre finalizzati ad aiutarti a stare nei binari.

Il corso è quindi diviso in 3 sezioni: Continua a leggere