3 trucchi per accompagnare in qualsiasi stile musicale

Come bassista, che tu suoni rock, funk, jazz o qualsiasi genere di musica, il 90% del tuo compito consiste nel riuscire ad accompagnare il solista del tuo gruppo con linee di basso armonicamente corrette, se possibile anche melodicamente interessanti, e con precisione ed energia ritmica.

Se poi a tutto questo riesci ad aggiungere una buona fluidità tecnica, una grande grinta personale e il piacere di suonare, allora sei il migliore bassista che il tuo gruppo possa avere.

Bene, voglio dedicare questo post al primo punto.

Le 3 possibilità per suonare linee corrette da un punto di vista armonico

In questo post ti introduco i 3 trucchi fondamentali per farlo in qualsiasi stile tu voglia suonare. E per ognuno di loro ho preparato un VIDEO.

Ecco intanto le 3 possibilità base:

  1. Usare le NOTE DEGLI ACCORDI
  2. Usare le NOTE DELLA SCALA (o delle scale) per collegare le fondamentali degli accordi.
  3. Usare i CROMATISMI, ovvero note oltre la scala che però risolvono sulle note importanti degli accordi.

Queste 3 linee guida si trovano utilizzate dai grandi bassisti e contrabbassisti di tutti i tempi.

Bassisti come James Jamerson, Jaco Pastorius, Francis “Rocco” Prestia, Stanley Clarke, Anthony Jackson, Alphonso Johnson, cosi come contrabbassisti come Paul Chambers, Ray Brown, Ron Carter, Christian Mc Bride…. e migliaia di altri musicisti usano questi tre elementi come base di partenza.

In questi tre video ti spiego nel dettaglio come usare questi elementi in modo chiaro e semplice, per applicarli direttamente sullo strumento.

Questi video fanno parte della serie TEORIA IN PRATICA, in cui la spiegazione teorica di ogni trucco è un tutt’uno con la sua applicazione pratica.

Trucco 1. note degli accordi

Trucco 2. note delle scale

Trucco 3. note cromatiche

Ogni video è sempre strutturato in questo modo:

  • A. Introduzione all’obiettivo del video
  • B. Parte dimostrativa dei risultati che avrai alla fine
  • C. Parte di spiegazione che puoi seguire suonandola sul tuo strumento

Per la parte dimostrativa mi faccio aiutare dai ragazzi che seguono i miei corsi al Basslab di Bologna. Così io mi prendo la parte melodica suonando il piano (il mio expander non è il massimo come timbri disponibili), mentre uno di loro suona la linea.

Questo perché per rendere più efficace le lezioni, ho capito che se eseguo al piano la parte armonica e melodica, metto i ragazzi nelle condizioni di suonare a lezione come se fossero in una band.

Fino alla lezione 14/15 del Bassista Contemporaneo 1 uso anche il basso per mostrare come devono suonare, ma appena diventano in grado di suonare in autonomia passo direttamente al piano. In questo modo l’allievo arriva a sviluppare un approccio autonomo sullo strumento, senza dover diventare una mia copia.

Al BassLab® NON vogliamo creare sosia, MA musicisti con una propria personalità!

Guarda diverse volte le spiegazioni e applicale al tuo strumento. Ho cercato di essere il più chiaro e schematico possibile, evidenziando anche alcune parole chiave, per cui i bassisti più avanzati potrebbero trovarli a volte un po’ ridondanti.

Comunque consiglio a tutti di seguire senza fretta ogni video e suonare contemporaneamente a me.

Tutto questo materiale deriva dai vari capitoli del metodo Bassista Contemporaneo. Chi studia con me scopre il nuovo materiale lezione per lezione e lo applica integrandolo con tanti esempi oltre a quelli presenti nel testo. Poi a tutti gli allievi consiglio di andarsi a rivedere anche questi video, dove i concetti vengono ulteriormente rinforzati nella teoria e nella pratica.

Consiglio anche a te di fare così: cerca di trovare più strade per capire lo stesso concetto teorico o pratico, così facendo la tua mente diventa più elastica e capace di elaborare ulteriori soluzioni a problemi simili.

Se hai già i miei metodi, ritroverai qui la chiarezza delle spiegazioni con in più il vantaggio dell’ascolto diretto. Certamente nei libri troverai informazioni più approfondite e se proprio vuoi ottenere il massimo, vieni a trovarmi al Basslab di Bologna oppure iscriviti al corso online.

Da diversi anni studenti da tutta Italia seguono i miei corsi adattandoli alla loro disponibilità di tempo. L’offerta del Blit va dalle lezioni singole bisettimanali personalizzate agli incontri bi/mensili con l’ausilio di materiali didattici speciali non in vendita al pubblico esterno alla scuola.

Per stavolta è tutto. Ben groovato??
tiziano

Vai-al-bassista-contemporaneo-2

3 pensieri su “3 trucchi per accompagnare in qualsiasi stile musicale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.