Per iniziare: forme sulla tastiera

Questo è un post introduttivo, dedicato all’impostazione sullo strumento e alle sigle e simboli che utilizzo nel mio metodo di insegnamento, e che ovviamente userò anche nel Blog.

La forma è il disegno che permette di visualizzare sulla tastiera scale, intervalli e arpeggi. Le forme vengono memorizzate ed usate come schema di partenza per applicare le conoscenze della teoria musicale sullo strumento.

La figura mostra i tipi di forme possibili sulla tastiera del basso.

• La Forma Base rappresenta l’elemento (scale, accordo…) dentro un’ottava rendendolo facile da memorizzare.

• Le Forme Orizzontali sono l’estensione dell’elemento da una corda estrema all’altra per le scale più usate come la maggiore, minore melodica e armonica le forme sono 5 per ogni tonalità che si trasportano sulla tastiera.

• Le Forme Verticali permettono di applicare gli elementi usando lo scivolamento per ottenere effetti come il glissato.

• Le Forme Oblique combinano due o più forme orizzontali e verticali facendo in modo che la mano sinistra si sposti gradualmente di capotasto senza salti bruschi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.